Caricabatterie per moto e scooter

Ogni anno, all’arrivo della stagione fredda, la gran parte dei motociclisti è costretta a malincuore a lasciare la moto o lo scooter in garage, in attesa di poter tornare a cavalcare il mezzo non appena il clima si fa più mite o una giornata invernale meno rigida del solito consenta di riprovare, anche se per poco, le sensazioni della bella stagione.
La moto resta ferma e i suoi dispositivi elettronici, uniti alle basse temperature ed al semplice passare del tempo, scaricano progressivamente la batteria, fino a renderla inutilizzabile.

Per evitare che ciò avvenga, non è sufficiente scollegare la batteria dal veicolo e conservarla al caldo, in quanto ogni accumulatore si scarica lentamente ed inesorabilmente nel tempo. Inoltre la diffusione di batterie al Gel/AGM, più efficaci delle batterie tradizionali per spunto e correnti erogate a parità di dimensioni della batteria, costringe il motociclista a conoscere il livello di carica delle batterie stesse: al di sotto di un certo livello di voltaggio, infatti, esse o perdono di efficacia o si rovinano in via definitiva.

Da qui nasce l’esigenza di un caricabatteria che esegua un ciclo di desolfatazione/recupero con correnti “gentili”, visto che tali batterie sono di solito più delicate delle tradizionali durante la ricarica e quindi necessitano di algoritmi di carica dedicati.
La soluzione più comoda ed appropriata è la scelta di un caricabatteria intelligente, da collegare alla moto nel giro di pochi secondi, grazie al cavo a tenuta stagna sempre installato a bordo, e “dimenticare” in funzione per tutto il periodo di inutilizzo del veicolo. Il tutto con la garanzia di avere sempre la batteria nelle migliori condizioni e la sicurezza di un prodotto protetto contro corto circuito, sovraccarica, surriscaldamento ed interferenze con l’elettronica di bordo.

Prova i nostri Caricabatterie per moto e scooter

per info